Lidia Acquaviva
[responsive_slide id=717]

Presentazione Critica delle Opere Pittoriche di Lidia Acquaviva a cura del Critico d’Arte Cavaglier Mario Pistono

Il Critico d’Arte Dott. Mario Pistono è il Curatore della  Mostra Nazionale di Pittura Contemporanea “Santhià” presso l’Auditorium San Francesco  dal 1962 sino a tutt’oggi dove fa partecipare artisti meritevoli selezionati da una Giuria competente .

Delle opere di Lidia Acquaviva ha espresso la seguente Critica :

La sua pittura e’ caratterizzata da tecniche miste , dall’olio sfumato allo spatolato al materico … Crea al tocco ruvidità spillatura che allontanandosi con lo sguardo dalla tela sembra crearsi un’opera fluida morbida quasi come se fosse scolpita con il colore dalle pennellate che rievocano  opere di Burri per le sue increspature e di Fontana per gli squarci su tela .. ma l’opera di Acquaviva si differenzia ed è ben riconoscibile per la sua plasmabilità con il quale si fondono queste caratteristiche con il solo uso del colore , definirei le sue opere   al quanto più vicini alla corrente Pop-art .!  la sua arte è quasi come  voler manifestare che la vita per quanto possa essere burrascosa se se ne coglie il significato e se ne apprezza ogni singolo momento nel suo insieme si può cogliere la sua immensa bellezza . Sono spesso dipinti volti e particolari di natura e animali molto sovente quasi come se stessero dormendo o presenti in due luoghi contemporaneamente , il corpo nel mondo e l’anima altrove. L’artista Lidia Acquaviva dice : ..se la vita può  a volte sembrarci straziante .. nei nostri momenti più bui ..basta chiudere gli occhi per rasserenarci  nel rifugiarci nei nostri sogni , in un abbraccio in un bacio , nel tocco di una mano, nello sguardo di un bambino guardando attraverso essi un mondo migliore .. Cosi come l’uomo anche la natura straziata vuole rifugiarsi nei suoi sogni e immaginarsi in un mondo più colorato e con meno grigio intorno !

23660_P512160329854_10150193225385858_2692853_nImmagine 014 copy